7 abitudini per essere educati in ogni occasione

Le buone maniere sono utili in ogni occasione, ma non è semplice ricordarsi di comportarsi sempre secondo regole precise. L’educazione impartitaci fin dall’infanzia dovrebbe darci una mano, tuttavia esistono alcune regole di galateo che sarebbe opportuno non dimenticare mai per evitare di essere giudicati maleducati, sia in ambito lavorativo che privato.galateo
  1. Ringraziare. Esprimendo riconoscenza verso chi ci ha fornito un servizio o semplicemente un aiuto, risulterete sicuramente educati. La dimostrazione di apprezzamento sarà inoltre sicuramente gradita a chi vi ha fornito aiuto. Ciò non si deve necessariamente limitare ad un “grazie” a voce, potete utilizzare anche un biglietto o un messaggio via mail.
  2. Offrire aiuto. In modo complementare al primo punto è sempre bene offrire il proprio aiuto a chi sembra essere in difficoltà.
  3. Non interrompere il vostro interlocutore. A nessuno piace essere interrotto, ma oltre a ciò è buona educazione evitare di farlo per evitare di dimostrare disinteresse o poco rispetto per le opinioni altrui.
  4. Buone maniere a tavola. Esiste un’etichetta a parte per la tavola, tra i numerosi obblighi di etichetta ricordiamo, per esempio: mostrare rispetto per il personale di servizio, evitare di abbuffarsi, evitare di ordinare piatti cari quando paga il vostro ospite.buone maniere
  5. Non stare sempre al telefono. Lo smartphone è uno dei primi strumenti con cui si dimostra maleducazione verso il prossimo, interrompendo un discorso per rispondere ad una chiamata o lasciando costantemente il telefono sul tavolo per aspettare delle informazioni. Questo comportamento denota poco rispetto per chi sta di fronte e poca attenzione verso i contenuti di cui ci sta parlando.
  6. Non fare domande personali. Soprattutto in ambito lavorativo è bene evitare di porre domande troppo personali a chi vi sta di fronte, per evitare di creare imbarazzo o, peggio, di sentirvi rispondere di farvi gli affari vostri, ed interrompere così un rapporto.
  7. Presentare chi vi sta vicino. Oltre a sapere presentare se stessi è buona norma presentare al vostro interlocutore anche i vostri ospiti, mettendoli così a proprio agio e dimostrando rispetto per loro.presentare
Tagged , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *