• La Redazione

6 Capacità essenziali per il vostro successo

Tempo di lettura: 2 minuti


La competenza in un preciso campo è ciò che ci viene notoriamente richiesto per svolgere un lavoro o per ottenere un risultato. Più siamo competenti in un determinato campo più è probabile avere successo in esso. Tuttavia le competenze tecniche che possediamo, raccolte da una vita di studio od esperienza non sono necessariamente le uniche competenze necessarie per raggiungere obiettivi e successo. Esistono altre capacità, di carattere comportamentale o etico, che esulano dall’insegnamento puramente accademico.


1. Ascoltare. Una delle più essenziali capacità è saper ascoltare il proprio interlocutore. Oltre ad ottenere un enorme beneficio nel comprendere ciò di cui ha bisogno, lo farete sentire a proprio agio. In modo complementare è altrettanto importante sapere quando stare in silenzio ed, ovviamente, farlo. Evitare quindi di fare pettegolezzo e di confidare ad altri i segreti di qualcuno, al fine di costruire e mantenere delle relazioni di fiducia con i propri colleghi o i propri clienti.


2. Essere empatici. Pur possedendo innumerevoli capacità tecniche, l’empatia verso gli altri è indispensabile nella vita lavorativa, poiché capire e sentire ciò che sentono gli altri può determinare una corretta scelta di mercato o una vendita. È inoltre fondamentale per creare spirito di squadra ed ottenere risultati di gruppo.



3. Organizzarsi. Una cattiva gestione del proprio tempo è causa di stress e improduttività. È infatti una delle abilità comportamentali più richieste da un datore di lavoro proprio per evitare ritardi nelle consegne e accumulo di lavoro. Ciò comprende sia un’organizzazione dei propri doveri quotidiani lavorativi, sia un giusto equilibrio tra impegno e relax, è infatti fondamentale anche saper gestire le proprie ore di sonno.


4. Saper chiedere aiuto. Non sempre si può raggiungere un obiettivo in autonomia, a maggior ragione quando si hanno molteplici responsabilità alle proprie spalle. Una capacità fondamentale per la propria produttività, e conseguentemente per quella dell’azienda, è di saper chiedere aiuto e delegare alcune mansioni quando necessario, senza implicare necessariamente un’ostentazione di debolezza, ma solo una corretta capacità organizzativa.


5. Staresul pezzo”. La distrazione è all’ordine del giorno in quest’era digitale. L’attenzione per ciò che si sta facendo è fondamentale. Evitare quindi di pensare ad altro durante lo svolgimento delle proprie mansioni.


6. Imparare una lingua straniera. Se non lo avete già fatto, una lingua aggiuntiva al vostro bagaglio culturale è essenziale all’apertura di nuove esperienze lavorative o nuove conoscenze utili. Oltre a ciò è estremamente educativo conoscere una cultura e un punto di vista differente dai propri.


Milano, li 19 Dicembre 2017


#lavoro #obiettivi

Logo_ridisegnato.png

Copia Originale 

Foro Buonaparte,22