• La Redazione

I consigli di Jeffrey Gitomer per vendere di più

Tempo di lettura: 2 minuti


Jeffrey Gitomer è un noto personaggio del business training americano, autore di numerosi libri sull'argomento e che ha spesso elargito lezioni su come guadagnare sempre di più dalla vendita, affrontando nella maniera corretta le difficoltà che si incontrano.

I consigli più sentiti e quelli più seguiti si possono racchiudere in una breve lista che ogni buon venditore dovrebbe tenere in tasca.

1. Valuta e memorizza i numeri giusti. Non tanto i numeri relativi ai soldi guadagnati o quelli di telefono, bensì intende i numeri di colloqui che sono stati necessari per arrivare ad una vendita o il numero di appuntamenti dopo il quale mediamente ci si può permettere di fare un’offerta, ovvero tutti i numeri legati all’esperienza diretta e soggettiva del venditore.

2. Stringi rapporti di fiducia e amicizia coi clienti. Sembra banale ma la fidelizzazione di un cliente data da un sincero interesse per la sua persona e dall’aiuto che gli viene fornito in aggiunta al servizio, porta benefici per lo stesso cliente, che si sente appagato ed importante e per tutti gli altri che arriveranno grazie al passaparola positivo. Inoltre non è sbagliato chiedere ai clienti affezionati se conoscono persone a cui è necessario il proprio servizio.



3. Esprimi positività ed entusiasmo. Per essere un buon venditore la conoscenza delle soft skills è essenziale, sia per trasmettere la sicurezza delle proprie azioni nel cliente, sia per ascoltare e capire di cosa ha bisogno. Se inoltre il primo dialogo non dovesse procedere positivamente l’entusiasmo e la positività permetteranno di perseverare nel raggiungimento del proprio obiettivo.

4. Sii preparato. È essenziale sapere tutto ciò che riguarda il prodotto che si sta vendendo, per poter rispondere a qualsiasi domanda. Oltre a ciò, non guasta conoscere anche qualche informazione sul proprio cliente per essere pronti all'incontro.

5. Ama il tuo lavoro. Uno dei segreti per riuscire nel proprio lavoro è divertirsi nel farlo. Benché un lavoro, in quanto tale, non sia notoriamente definito divertente, deve comunque portare soddisfazione, per quanto possibile, alla propria vita.


Milano, li 4 Marzo 2018

#vendita #lavoro

Logo_ridisegnato.png

Copia Originale 

Foro Buonaparte,22