• La Redazione

Il metodo ‘’Basta chiacchiere’’’ di Marco Gasparotto

Tempo di lettura: 2 minuti

‘’Basta chiacchiere’’, oltre ad essere un’esclamazione che esorta a tagliare corto e sbrigare ciò che si sta facendo, è il nome del metodo che il Dott. Gasparotto ha progettato per definire con precisione i ruoli che ciascuno di noi vuole interpretare nella propria vita.


È un metodo concettualmente semplice, basato su quattro elementi fondamentali:

  1. Concentrarsi solo su ciò che dipende da noi e smetterla di occuparci delle cose che non rientrano nella nostra sfera d’influenza, non controllabili.

  2. Definire i centri di vita, intesi come gli affetti, le persone, le attività e le passioni più importanti per noi.

  3. Individuare, e quindi fare, attività di rigenerazione mentale e spirituale. Può essere lo sport, la pittura, la musica, la danza, persino la preghiera, insomma tutte quelle attività che ci fanno star bene con noi stessi, anima e corpo.

  4. Definizione e scrittura delle mission importanti della vita, a livello professionale e privato, ossia definire il nostro ‘’life goal’’ in termini di obiettivi che vogliamo raggiungere e persone che vogliamo diventare.



Lo svolgimento di tale sistema, basato sugli elementi appena visti è suddiviso in una serie di step:

  • La prima cosa da fare è decidere i ruoli che vogliamo interpretare nella nostra vita, nella sfera lavorativa e privata, statisticamente le persone non ne trovano più di otto.

  • Poi, per ciascuno di questi ruoli bisogna individuare tre obiettivi concreti, che da questo momento in poi dovranno essere il focus della nostra vita a cui dedicare il 70% della nostra giornata, e lasciare il restante 30% per tutte le attività legate al focus

  • Infine dobbiamo sviluppare, per ciascun obiettivo, delle attività operative, agganciando così i due livelli strategici della nostra vita al livello pratico giorno per giorno.


Milano, li 8 Febbraio 2019

Logo_ridisegnato.png

Copia Originale 

Foro Buonaparte,22