• Francesco Di Fant

Mani “efficaci”: gesti lineari e circolari

Tempo di lettura: 1 minuto


Mentre parliamo con qualcuno spesso ci troviamo a muovere le mani, specialmente noi italiani abituati a una ricca cultura gestuale; tali gesti “illustratori” servono a rinforzare il significato delle parole pronunciate.


Per essere davvero efficaci con le mani si possono effettuare movimenti che rientrano in due grandi categorie di gesti: i gesti lineari, che veicolano un senso di forza, di decisione e di volontà, e i gesti circolari invece rinforzano l'idea di comprensione, unione e collaborazione.








Milano, li 7 Marzo 2018

#CNV #linguaggiodelcorpo

Logo_ridisegnato.png

Copia Originale 

Foro Buonaparte,22