• Luca Brambilla

La chiave

Tempo di lettura: 1 minuto


Quella della chiave è un simbolo tanto antico quanto affascinante. Si tratta di un oggetto misterioso e dal duplice significato. Da una parte rappresenta una chiusura netta verso chi viene dall'esterno; rappresenta un muro invalicabile di fronte a cui si può stare di fronte, senza però varcarlo. Dall'altra parte rappresenta un oggetto prezioso e che viene affidato solo a chi lo merita davvero per aver l’accesso ai tesori più preziosi che si custodiscono nel proprio cuore. Spesso viene abbinato ad altri oggetti. È tipico, ad esempio, che giovani amanti si facciano tatuare uno la chiave e l’altro un lucchetto che potrà essere aperto solo dal suo amato. Oppure pensate alla simbologia della chiave e del lucchetto in certi film come “Notte prima degli esami”.



La chiave tendenzialmente dovrebbe essere fatta tatuare in maniera piccola e discreta, perché non è un oggetto da mostrare a tutti e si può fondere con altri oggetti o parole come nel caso scelto dalla foto di questo articolo. Infine direi che non si deve fare l’errore di abbinare il segno della chiave a quello di una persona debole, visto che anzi nasconde in sé anche una forte chiave erotica. Altrimenti il noto regista Tinto Brass non l’avrebbe scelta come titolo di un suo noto film.


Milano, li 1 Dicembre 2017


#immaginiesignificato

Logo_ridisegnato.png

Copia Originale 

Foro Buonaparte,22