• La Redazione

Trucchi per superare problemi lavorativi e personali

Tempo di lettura: 2 minuti


I momenti di difficoltà sono inevitabili e imprevedibili: capiterà sempre che succeda qualcosa che ci crea fastidio o che diventa un ostacolo. E se alcuni suggeriscono semplicemente di abbandonare ciò che ci rende infelici o che ci crea problemi, a volte, non è così facile.

Ci sono fortunatamente dei comportamenti che si possono assumere per migliorare molte situazioni e sviluppare una maggiore resilienza.


Cambiare il possibile

Anche le situazioni più spiacevoli e brutte possono essere vinte apportando piccoli cambiamenti: partendo da piccole modifiche si può trovare la motivazione per apportare cambiamenti più grandi. Non è mai troppo tardi per apprendere nuove competenze. Non serve a nulla sbattere la testa contro il muro cercando di cambiare le cose che non possono essere cambiate.

Quando si inizia a lasciar andare le cose su cui non si ha alcun controllo e ci si concentra invece sulle cose si possono migliorare con piccoli cambiamenti, è più facile uscire dall’insoddisfazione.


Calma

Anche se si apportano dei cambiamenti, è importante capire come calmarsi quando lo stress si fa troppo pesante. Che si tratti di fare una passeggiata, di trascorrere un po 'di tempo in giardino, o di trovare un paio d'ore per vedere un programma televisivo che ci piace, è importante prendersi del tempo per premere il pulsante "reset" .



Nuove direzioni

Se è vero che le situazioni difficili possono sembrare solo orribili e pesanti, non bisogna dimenticare che il più delle volte ci conducono verso direzioni migliori e ci insegnano a cavarcela. Capire che ogni sfida comporta l'opportunità di imparare qualcosa di nuovo, può dare loro un valore nuovo e inestimabile. Le piante, quando non ricevono molta acqua, spesso diventano più forti perché le loro radici devono lavorare di più per trovare la l'acqua disponibile. Riformulare il problema in questo modo può cambiare radicalmente il modo in cui visualizziamo e rispondiamo alle circostanze avverse.

Uno strumento utile in questo senso, può essere monitorare i propri progressi. Quando ci si concentra sulle piccole modifiche che si stanno apportando per migliorare le cose, ci si trasferisce immediatamente in un luogo dove prendere il controllo e fare la differenza.


Gli ostacoli non sono definitivi

È importante ricordare a se stessi che la situazione che si sta attraversando non ci definisce. È bene prestare attenzione a pensieri e parole critici o scoraggianti che possono, in un modo sottile, sabotare noi stessi e tenerci bloccati. Bisogna provare ad usare la situazione corrente come fonte di motivazione per fare modifiche a lungo termine, che ci aiutino a trovare soluzioni durature o modi per adattarci alla tua situazione.


Scomporre i problemi

Molte grandi sfide sono in realtà una serie di sfide minori che possono sembrare travolgenti. Quando ci si concentra sul risolvere i singoli componenti di una situazione, il problema generale sarà più facile da affrontare.


Milano, li 13 Agosto 2018

#lavoro

Logo_ridisegnato.png

Copia Originale 

Foro Buonaparte,22