Come ritrovare la motivazione nei momenti bui

È capitato a tutti di doversi focalizzare su un progetto importante ma di non trovare la giusta motivazione per concentrarsi: sembra che ci manchi l’energia. Come riuscire quindi a generare buone idee quando ci sentiamo privi di ispirazione e demotivati?
Per la prossima volta che affronteremo momenti di crisi in fatto di ispirazione, queste tecniche possono aiutarci e ritrovare la giusta dose di  creatività.

man_newspaper_alone_person_male-50868.jpg!d  

  • No discorsi negativi
    Se tutte le conversazioni riguardano problemi, cercando di correggere ciò che è sbagliato e focalizzandosi esclusivamente sui risultati negativi, non c'è da meravigliarsi che non venga l’ispirazione. Invece che parlare di ciò che non vogliamo che il risultato sia, è meglio focalizzare le conversazioni su ciò che vogliamo e sui risultati positivi che ci interessa ottenere. È più facile scoprire il percorso per raggiungere questi obiettivi se ci si serve di un linguaggio positivo, piuttosto che cedere alla negatività.

  • Time out
    È importante pianificare qualcosa in agenda che ci rallegri. Potrebbe essere pranzare con qualcuno a cui vogliamo bene, o anche semplicemente smettere di lavorare un po’ prima per godersi un buon libro. Il punto è fare tutto ciò che aumenta le emozioni positive e porta gioia. Così facendo aumenteranno a livello biochimico energia, connessione, motivazione e ispirazione.

    man_work_desk_business_person_working_job_male-762427.jpg!d

  • Benessere mentale e fisico
    Per essere ispirato, bisogna essere in uno stato fisico, mentale ed emotivo che generi ispirazione. Stiamo mangiando bene? Stiamo dormendo abbastanza? A volte è proprio il corpo ciò che sta influenzando l'energia e l'ispirazione. Inoltre tenere un diario dei nostri pensieri può aiutarci a scoprire come stiamo parlando a noi stessi. Se la mente è piena di pensieri negativi, è scontato sentirsi privi di ispirazione.

  • Rendersi vulnerabili
    I leader spesso sentono di dover avere tutte le risposte, ma è importante ricordarsi che siamo tutti umani, e, in quanto tali, fallibili. I leader più efficaci sono quelli che hanno il coraggio di essere vulnerabili. Mostrare la vulnerabilità aiuta a facilitare la fiducia e il rispetto reciproco, che sono una buona base per la collaborazione e la connessione, esattamente i tratti necessari per una sessione di brainstorming produttivo.

  • Le necessità degli altri
    I leader spesso fraintendono ciò di cui la loro squadra ha bisogno per ispirarsi all’azione. Per questo è importante chiedere ai membri del team che cosa li sta attualmente ispirando e che cosa dovrebbe accadere per ispirarli ulteriormente. Hanno bisogno di allontanarsi dalla scrivania e divertirsi un po 'per qualche ora per far scorrere i loro succhi creativi? O hanno bisogno di una migliore comprensione degli obiettivi del progetto?

Se vuoi approfondire questi temi, mettiti in contatto con noi (amministrazione@copiaoriginale.it) per chiedere informazioni. Creeremo un percorso adatto alle tue esigenze. soft-skills
Tagged , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *