Tag: parlare

chatting_conversation_friends_group_people_smiling_speak_talking-913153.jpg!d

Le parole che senti influenzano il tuo modo di pensare

A chi non è mai capitato di sentire un politico dire: “Non sono un truffatore”?  Eppure viene immediatamente difficile credere ad un’affermazione del genere: infatti, non appena viene pronunciata la parola “truffatore”, la maggior parte delle persone immagina immediatamente un “truffatore”, trascurando del tutto la negazione iniziale. Dicendo la parola “truffatore”, si evoca un’immagine, esperienza o conoscenza […]

Read more
ffb63a136ea792960bb4d168a933-1431577.jpg!d

Come liberarsi degli intercalari

Tutti avremo, almeno una volta, usato “parole di riempimento”(del tipo “um”, “aah”, “così”, “cioè”, “allora”) nel cercare di pensare alla prossima cosa da dire. Al nostro cervello non piace il silenzio, quindi riempie il vuoto con le parole. Il problema è che queste “parole di riempimento” possono farci sembrare insicuri e impreparati. Piuttosto che ascoltare […]

Read more
workplace_team_business_meeting_business_people_business_teamwork_office_people-559565.jpg!d

Le occasioni in cui è meglio saper tacere

Gli esseri umani sono programmati dall’evoluzione per essere chiacchieroni: la comunicazione verbale è essenziale per la nostra sopravvivenza. È pur sempre vero che alcuni sono più loquaci di altri  e non c’è una definizione chiara e universale per ciò che costituisce un eccesso di chiacchiere in determinate situazioni.  Ecco quando e perché parlare tanto potrebbe […]

Read more
speak_talk_chat_conversation_friend-126906.jpg!d

Quando è importante non parlare di sé

I pronomi personali non sono parole come le altre, hanno più peso nei nostri discorsi di quanto molti di noi sospettino e non sempre comunicano ciò che pensiamo. Queste parole possono suonare nelle orecchie degli altri in modo diverso da come vogliamo intendere: la prima persona comporta il pericolo di venir recepiti come auto- proclamatori, […]

Read more
book_book_page_handwriting_font_read_old_book_text_s_tterlin-1204641.jpg!d

Cosa le parole che usi dicono della tua intelligenza

Potrebbe sembrare un controsenso, ma servirsi di parole lunghe e complicate per dimostrare di essere intelligenti, non farà altro che dare l’impressione che siamo meno capaci. Se alcuni possono pensare che l’uso di molte parole lunghe e complesse possa farli sembrare più validi e competenti ( “se sto usando un linguaggio così complesso, devo essere davvero intelligente”) […]

Read more
soccer_sport_running_team_floodlight-9188.jpg!d

Come diventare più collaborativi

Collaborare con gli altri è fondamentale non solo nel lavoro, ma anche nelle relazioni con gli altri. Per questo non andrebbe mai trascurata la cura per il modo in cui comunichiamo, dal momento che può fare un’enorme differenza sull’efficacia della nostra resa nel lavoro di squadra e sull’entusiasmo che gli altri hanno nel lavorare con […]

Read more
international_conference_forum_conference_auditorium_listener_audience_public_people-542549.jpg!d

Public speaking: 6 errori da evitare assolutamente

Per comunicare al meglio il proprio messaggio, un oratore deve essere credibile. A volte la credibilità ha a che fare non solo con il contenuto che si esprime, ma anche con l’atteggiamento con cui lo si fa. La credibilità di un oratore dipende sempre da ciò che sta dicendo, ma ha anche molto a che fare […]

Read more
how to avoid wasting time

Come evitare di perdere tempo sfruttandolo al meglio

Come guadagnare tempo per noi stessi Ogni giorno perdiamo letteralmente intere ore di tempo. Le perdiamo perché sono ore che non dedichiamo a noi stessi, alle nostre vere esigenze e al raggiungimento dei nostri obbiettivi. Il tempo è tuttavia la risorsa più preziosa per l’uomo, l’unica risorsa che non è in grado di produrre ma […]

Read more
Spazio vitale - la diva

Lo spazio vitale: l’aneddoto della diva

Che cos’è lo spazio vitale? Perché è diverso per ognuno di noi? Scopriamolo con un aneddoto. Una volta, una domenica mattina per essere precisi, mi sono svegliato a causa del cellulare che suonava in maniera impertinente e quando ho risposto, ho riconosciuto al telefono la voce del mio amico C. che mi chiedeva di vederci […]

Read more